Slider:Sommer:Wandern
Slider:Sommer:Wandern
Slider:Sommer:Wandern
Slider:Sommer:Wandern

Escursioni

Terento dispone di una fitta rete di percorsi contrassegnati per passeggiate ed escursioni. Questi arrivano fino alle cime delle montagne a 2800 metri di altezza. Il Rifugio Lago di Pausa e altri alpeggi gestiti consentono di riposare e ritemprarsi. Da maggio a ottobre vengono organizzate regolarmente escursioni guidate.

Di seguito trovate alcuni consigli per escursioni che abbiamo preparato per voi:

Escursioni o camminate in montagna via Prato Piazza

Wanderung oder Bergtour auf der Plätzwiese

A 2.000 metri sul livello del mare, si trova  l’ampio altopiano davanti alle montagne del Parco Naturale di Fanes-Senes-Braies…

Con l’auto da Terento ci si dirige verso Brunico e si arriva a Braies. A Braies si svolta a sinistra verso Ponticello e poi si arriva a Prato Piazza. (Da maggio a settembre è soggetto a pedaggio ed è possibile transitare solo fino alle 10 con il proprio veicolo. Dopo da Ponticello è a disposizione un servizio navetta). Dal parcheggio prendere il sentiero n° 34 per Prato Piazza. Qui le famiglie possono scegliere una piacevole escursione.

Variante 1

Picco di Vallandro
Dal Rifugio Prato Piazza si dirama il sentiero n. 40 in direzione Picco di Vallandro. Arrivati in cima (2839 m) si gode di una fantastica vista sulla Cima Nove, Cima Dieci, Punta Quaira di Sennes, Croda del Becco, le Tre Cime, il Gruppo Rondoi-Baranci…e ancora fino alle Dolomiti.

Durata camminata:  ca. 5 ore

Variante 2

Monte Specie
Dal rifugio Prato di Piazza imboccare il sentiero n.37 fino al rifugio Picco Vallandro e poi il sentiero n. 34 fino al vecchio stabilimento Prato di Piazza. Da qui si prosegue fino alla Sella di Monte Specie e poi fino al crocifisso sul Monte Specie a 2.307 m .

Durata camminata:  ca. 3½ ore

Variante 3

Malga Cavallo
Lasciare la macchina presso il parcheggio Ponticello e prendere la navetta che porta a Prato Piazza.  Da qui inizia un itinerario impegnativo lungo il sentiero n. 3 in direzione ovest fino al Campale, si passa sotto la Croda Rossa per poi arrivare alla Crodetta (2.257 m) e scendere alla Malga Cavallo (2.164 m). La discesa segue il sentiero n. 4 fino al punto di partenza di Ponticello.

Durata camminata:  6 ore buone

Itinerario Rifugio Lago di Pausa e Cima di Terento

Bergtour Tiefrastenhütte und Eidechsspitze

Quest’itinerario conduce lungo la Val Vena per arrivare al rifugio Lago di Pausa e poi raggiungere la Cima di Terento.
Per avere le energie necessarie ad affrontare il tour, si consiglia di arrivare in auto fino al parcheggio in Val Vena (ca. 4 Km) e da qui prendere il sentiero forestale della valle che porta in 30 minuti circa alla malga Astnerbergalm a 1.641 m. Il sentiero n. 23 porta, con alcune serpentine, verso la cascata e il rifugio Lago di Pausa.  Dopo una breve sosta presso il rifugio a 2.026 metri sul livello del mare, si continua lungo l'ambio bacino. Tenendo la destra e sempre lungo il sentiero (questa parte si interseca con l'Alta Via di Fundres) si raggiunge il rifugio Lago di Pausa e il lago da cui prende il nome.  Qui, da maggio a novembre, potete fare scorta di energie per la parte più faticosa del tragitto.

Da qui infatti si parte per raggiungere la Cima di Terento, prendendo il sentiero n. 22  per il valico e poi il lago di Campofosso. Sopra il lago, il sentiero n. 22 svolta verso destra e dopo alcune parti in salita si raggiunge il punto più alto di Terento, dove si trova il crocefisso della Cima di Terento a 2.738 m.

Per il ritorno si segue lo stesso sentiero o si scende lungo il sentiero n.22 che porta alla malga Engl e poi lungo la Valle dei Mulini fino all'hotel. (Saremo lieti di portarvi noi in macchina fino al parcheggio Val di Vena per riprendere la vostra macchina.)

Durata camminata:  6 ore buone

Nota importante: la parte di itinerario che parte dal Rifugio Lago di Pausa è consigliata solo ad esperti di montagna!

Variante

dal Rifugio Lago di Pausa si può scalare anche la cima Kemp (2.704 m)  e il Monte Gruppo (2.809 m)

Giro delle Tre Cime di Lavaredo

Drei Zinnen-Umrundung

Il giro delle Tre Cime di Lavaredo, il massiccio più rimarchevole delle Dolomiti, è un must per ogni escursionista.

Con l’auto raggiungere il rifugio Auronzo (2.320 m) seguendo la Val di Landro, in direzione Lago Misurina. Qui svoltare a sinistra e parcheggiare.  (a pagamento). E poi si parte!

Sul versante meridionale delle Tre Cime, si snoda il sentiero n. 101 in direzione Rifugio di Lavaredo, da cui parte un sentiero a sinistra fino alla Forcella di Lavaredo. Qui, a 2.454 metri sul livello del mare, si può godere di una meravigliosa vista sui 500 m di parete nord delle Tre Cime. Fino qui, il sentiero è adatto anche a chi non è allenato. Si scende leggermente passando sotto il Monte Paterno, fino a che si raggiunge un bivio. Da qui si può continuare in direzione Rifugio Tre Cime o prendere la strada verso la malga Lange Alpe e il lago Lange Alpe.  Camminando lungo il versante ovest delle Tre Cime si raggiunge di nuovo il punto di partenza, il Rifugio Auronzo.

Durata camminata:  3 ore scarse

Escursione in Valle Altafossa

Wanderung im Altfasstal

L’escursione nella magica Valle Altafossa è ideale per famiglie con bambini.

In auto si raggiunge il parcheggio Valle Altafossa (a pagamento) guidando verso Maranza (ca. 20 km). Sul largo sentiero forestale, la valle rientra e si tiene la direzione trattoria Grossberghütte. Al bivio tenere la sinistra in direzione Grossberghütte (1.638 m). Poi si continua sul sentiero Valle Altafossa. Dopo circa 1½ h si raggiunge la fine della valle con le baite Pranterstadel e Wieser.

Chi non vuole percorrere la stessa strada per tornare al parcheggio, può prendere il sentiero n. 16B vicino alla Wieserhütte che conduce  al bivio vicino al parcheggio.

Durata camminata:  ca. 3½ ore

Nota: Ideale per famiglie

Variante

Dalla baita Pranterstadel prendere una salita stretta (n.15) in direzione Lago Grande (2.275 m). Chi non è ancora stanco, può continuare una volta arrivato al Seefeldspitz a 2.724 m.

Durata camminata:  5 - 6½ ore

Malga Pertinger

Pertinger Alm

Direttamente dall’albergo, in direzione est verso l'Huberhof arrivare al Alpeggerhof. Qui attraversare il Vena e procedere sulla segnovia 3 fino al maso Tötscherhof. Da qui a destra fino a Oberpertingerhof e poi continuare fino al Nunnewieser. Sempre lungo il sentiero n. 5 fino alla “pietra del diavolo” per poi proseguire fino alla malga Pertinger.  La malga è aperta da maggio a ottobre e chi, dopo una breve pausa nel rifugio, è ancora in buone condizioni di camminata, può continuare fino al passo.

Durata camminata:  ca. 4½   ore
 

Variante 1

Arrivare in macchina a Nunnewieser da dove in circa 50 m si raggiunge il rifugio. Escursione piacevole per tutta la famiglia, anche con carrozzine.
In inverno la malga è aperta da dicembre a marzo. La discesa si può fare anche in slittino fino alla macchina.

Variante 2

Vi accompagniamo in auto fino a Nunnewieser da cui potete raggiungere la malga Pertinger. Da qui si prende il sentiero n. 5 A lungo il cosiddetto “sentiero dei camosci” fino alla malga Mair am Hof a 2092 m. Si continua fino alla cascata presso la baita Huberhütte e da qui il sentiero marcato n. 23 a valle fino alla malga Astnerberg dove da maggio a novembre si può fare una sosta rinvigorente.  Si continua fino a Gols lungo il sentiero n.8 e poi, sempre lungo il sentiero 8 si torna a valle, direttamente in hotel

Durata camminata:  ca. 5 ½ ore
Nota: difficile

Sentiero panoramico

Panoramaweg

Dall’albergo camminare fino all’Hotel Tirolerhof, poi a destra verso Pino, seguire il sentiero biotopo “Pirchner Moos" sulla segnovia 1 A fino allo Stricknerhof  e poi imboccare il sentiero 1 verso Marga (cappella di Santa Margherita aperta e visitabile tutti giorni fino alle 12). Da Marga continuare fino al punto di ristoro Hauerhof. Dall‘Hauerhof si raggiunge il maso Hansleitner e poi il maso Jakobihof. Al di sopra dei mulini, si attraversa lungo il torrente Terner, la segnovia 1 conduce in direzione est fino al maso Walderhof – Astweg indietro fino all'albergo.

Durata camminata:  ca. 4½   ore

Variante

dai pressi dei mulini si può già tornare in paese

Durata camminata:  ca. 3½ ore

Percorso dei mulini per le piramidi di terra

Mühlenwanderung vorbei an den Erdpyramiden

Direttamente dall’albergo girare dietro alla casa dei vigili del fuoco per raggiungere il torrente Terner. Da qui inizia il sentiero didattico dei mulini. Seguire i segnali di indicazione. A circa metà del percorso si trova il punto ristoro Jennewein e poi si raggiungono le piramidi di terra. Dopo circa 10 minuti si raggiungono i 5 mulini principali. Presso il mulino Hansleitner si trova un ponte che si attraversa per trovarsi dall'altra riva del Terner.  Proseguendo si raggiunge un vecchio maso e lo skilift. Da qui il sentiero nel campo riporta all'albergo.

Durata camminata:  ca. 1½ ora

Variante

Al di sopra degli ultimi mulini, lungo il sentiero 8A fino a Gols. Da qui il sentiero 8 in direzione est – discesa verso la malga Astenerberg. Qui da maggio a novembre è possibile fare una sosta e ricaricarsi. Dopo una breve pausa, dirigersi verso la valle fino al maso Alpegger e poi seguire il sentiero n.1 verso lo skilift. Da qui si può prendere il sentiero nel campo che riporta in albergo.

Durata camminata:  ca. 4 ore


Contatto

Hotel Wiedenhofer
Famiglia Schmid
Pustertaler Sonnenstrasse 19
I-39030 Terento (BZ)
Telefono +39 0472 546116
Fax +39 0472 546366
UID IT01507490215
.(Javascript muss aktiviert sein, um diese E-Mail-Adresse zu sehen)

Come raggiungerci

Ingrandire e indicazioni

Iscrizione newsletter

Portali e networks

Valutate il nostro hotel!

Valutate il nostro hotel!

Visitateci su facebook!

Hotel Wiedenhofer on Facebook