Slider:Sommer
Slider:Sommer
Slider:Sommer
Slider:Sommer
Slider:Sommer

Consigli per gite e cose da vedere

L’Alto Adige offre tante possibilità diverse e interessanti anche per gli amanti della cultura: musei, teatri, manifestazioni culturali che si alternano durante tutto l’anno permettono di intraprendere un'interessante viaggio alla scoperta della cultura e degli usi di questa nostra bellissima regione.

 

Accompagnateci in un viaggio nella cultura e nella tradizione di questa terra!

Messner Mountain Museum

Lo scalatore altoatesino Reinhold Messner è uno degli alpinisti più famosi al mondo.  Da alcuni anni lavora nella sua terra d’origine ad un ricco progetto, il “Messner Mountain Museum – MMM”.

Questo museo unico nel suo genere si dedica in modo dettagliato al mondo alpino e ai suoi abitanti con 5 sedi.

Abitanti delle montagne nel Messner Mountain Museum Ripa

Nel Castello di Brunico, sull’altura nella parte meridionale del paese, nell'altoatesina Val Pusteria, Reinhold Messner ha portato l’ultima delle 5 sedi di esposizione dedicate al tema montagna. L'idea è dedicata alle popolazioni di montagna.  Circondato da masi di montagna, con un occhio sulla famosa destinazione turistica del Plan de Corones, la rurale Valle Aurina e le Alpi della Zillertal, è il luogo ideale per il MMM Ripa (dal tibetano:  ri=montagna; pa=uomini).

“Ötzi“ – L’uomo venuto dal freddo ...

Un viaggio nel passato dell’umanità che porta a Bolzano alla scoperta della mummia più famosa del mondo.  “Ötzi”, la mummia più famosa del mondo risale a 5000 anni fa, apparentemente strappata in modo violento alla vita.  L’ultimo luogo di riposo per questa mummia è il museo provinciale degli usi e costumi di Bolzano.

Video, immagini e presentazioni multimediali, raccontano al visitatore interessanti informazioni sul neolitico, che grazie all’“Ötzi” è stato possibile studiare anche da un punto di vista di evoluzione delle condizioni climatiche o sviluppo di malattie. Inoltre è anche possibile dare una vera occhiata all’”Ötzi” attraverso una teca, quando la mummia non si trova in laboratorio per attività di ricerca.

Castello Trauttmansdorff – Il meraviglioso mondo delle piante

Il Castello Trauttmansdorff è una delle attrazioni più visitate dell’elegante cittadina termale altoatesina di Merano. L’imponente ed elegante costruzione è al centro di un'impianto di giardino all’italiana, il “giardino botanico”. Quest’impianto sviluppato su 12 ettari è stato aperto al pubblico per la prima volta nel 2001 e ospita oggi visitatori di tutto il mondo che rimangono affascinati dai giardini tematici, giochi d'acqua, stagni e grotte.

Il castello è conosciuto soprattutto grazie a Sissi, l’imperatrice Elisabetta d’Austria, che tra il 1870 e il 1889 fu più volte ospite gradita del conte Trauttmansdorff. Trascorse diversi mesi con sua figlia e il suo seguito in una grande area del castello che oggi è sede del Touriseum.

Questo museo presenta anche la storia del turismo altoatesino dai suoi inizi ad oggi con diversi documenti. La terrazza baciata dal sole è il luogo ideale per trascorrere qualche ora in questo luogo. Particolarmente bella è la vista su Merano, la Valle dell’Adige e le meravigliose montagne tutte intorno.

Museo delle Miniere e Centro Climatico Predoi

La miniera visitabile di Preodoi è una vecchia miniera e parte del museo provinciale dell’Alto Adige.  Attiva già nel 15° secolo, la miniera è ferma dagli anni ’90. E’ la miniera più alta in Europa.

Oggi i visitatori della miniera possono raggiungerla con l’originale treno ed arrivare alla profondità di 1000 della galleria di Sant’Ignazio per scoprire, attraverso visite guidate, il mondo delle miniere e della Valle Aurina.  L’impianto esterno della miniera è stato ampiamente mantenutoIl Museo Provinciale delle Minere a Cadipietra, un tempo un magazzino alimentare, ospita inoltre una ricca mostra di pezzi di esposizione della scienza mineraria e documenti storici

Val Pusteria e Alto Adige

Anche nei dintorni di Terento ci sono cose da scoprire e provare:

  • Bergila a Issengo (piante): già dal 1912 e da 3 generazioni si distillano oli eterici secondo metodi tradizionali e artigianali.  Nel giardino delle erbe vengono coltivate 70 piante diverse secondo severi parametri di coltivazione biologica. Queste erbe vengono raccolte al tempo balsamico giusto, fatte seccare e preparate per tisane o lavorate come estratti di olio, tinture o altri prodotti a base di erbe.
  • Bressanone e Abbazia di Novacella: a Novacella, vicino Bressanone, consigliamo la visita all‘abbazia con la chiesa collegiata, il chiostro e la biblioteca.  A Bressanone invece vi attendono  l’Hofburg, il museo diocesano del presepe, il duomo, il museo della farmacia e i tanti negozi.
  • Secondo la guida ADAC, il Museo degli usi e costumi di Teodone è uno dei musei all’aria aperta più belli d’Europa.  E' all'aperto infatti che si possono visitare le antiche case contadine e le botteghe artigiane con caratteristiche diverse. La tenuta Mair am Hof, il cuore del museo, raccoglie diverse collezioni di pezzi di devozione popolare e d’arte popolare, tra cui fischi, cinte e cetre.
  • La fortezza Franzensfeste venne costruita tra il 1833 e il 1839 prendendo il nome dall’imperatore Francesco I d’Austria. All'epoca era la fortezza più resistente d’Europa.  In realtà questa fortificazione non ha mai subito un vero e proprio attacco, ma venne presto revisionata da un punto di vista tecnico e caratterizza ancora oggi il paesaggio. E’ possibile visitare la fortezza con visite guidate.
  • Castelli e fortezze… Il castello di Tures, il castello Ehrenburg, il castello di Rodengo, il castello di Wolfsthurn vi attendono!
  • La miniera più in alto in Europa…la trovate in Alto Adige! Le miniere più alte in Europa vi condurranno alla scoperta del mondo sotterraneo, che tra l’oscurità delle galleria e la luce delle lampade dei minatori, caratterizzava la vita dei lavoratori e le loro famiglie. La miniera di Predoi con Centro Climatico o la miniere di Val Ridanna o la miniera di Villandro.
  • Vicino Vipiteno troverete le Cascate di Stanghe come pure a Riva di Tures! La gola delle cascate di Stanghe è l’unica gola al mondo che è incisa in profondità nel marmo bianco puro.
  • I minerali Teiser Kugeln, i cristalli di roccia e tanti altri tipi di minerali sono esposti al Museo mineralogico di Tiso. In estate i bambini possono andare alla ricerca di minerali con Paul Fischnaller!
  • La Val Pusteria vi offre i più romantici e incantevoli laghi alpini: Lago di AnterselvaLago di Braies - Lago di Dobbiaco.
  • Dolomiti & Dolomythos: Dolomiti... patrimonio naturale dell’umanità dell’UNESCO. Un must per la vostra vacanza in Alto Adige sono le Tre Cime, un simbolo della regione. Tutte le informazioni sulle Dolomiti e il monte sono disponibili presso il Dolomythos a San Candido.
  • Come escursione in giornata, suggeriamo il Lago di Caldaro, un giro delle Dolomiti, una gita a Venezia, sul Lago di Garda o a Verona.

 


Contatto

Hotel Wiedenhofer
Famiglia Schmid
Pustertaler Sonnenstrasse 19
I-39030 Terento (BZ)
Telefono +39 0472 546116
Fax +39 0472 546366
UID IT01507490215
.(Javascript muss aktiviert sein, um diese E-Mail-Adresse zu sehen)

Come raggiungerci

Ingrandire e indicazioni

Iscrizione newsletter

Portali e networks

Valutate il nostro hotel!

Valutate il nostro hotel!

Visitateci su facebook!

Hotel Wiedenhofer on Facebook